Home   > Il CPIA di Lucca > PON Fondi Strutturali
Corsi PON
I PON sono Programmi Operativi Nazionali finanziati dalla Commissione europea per favorire la parità economica e sociale di tutte le regioni dell’Unione Europea e ridurre il divario tra quelle più avanzate e quelle in ritardo di sviluppo.
I fondi investiti per tale scopo sono detti Fondi strutturali. Essi si dividono in due grosse categorie:
  • - FSE (Fondo Sociale Europeo): favorisce le competenze per lo sviluppo.
  • - FESR (Fondo Europeo di Sviluppo Regionale): favorisce gli ambienti di apprendimento.
Il Fondo Sociale Europeo (FSE) finanzia interventi nel campo sociale. Ha il compito di intervenire su tutto ciò che concorre a sostenere l’occupazione mediante interventi sul capitale umano: prevenire e combattere la disoccupazione, creazione di figure professionali e di formatori. I beneficiari sono soprattutto giovani, donne, adulti, disoccupati di lunga durata, occupati a rischio di espulsione dal mercato del lavoro e gruppi a rischio di esclusione sociale. 
Il Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR) finanzia gli interventi infrastrutturali nei settori della comunicazione, energia, istruzione, sanità, ricerca ed evoluzione tecnologica. 
Fanno parte di questa categoria i fondi erogati per l’acquisto di materiale didattico, laboratori linguistici, musicali, multimediali ecc. I fondi strutturali sono erogati alle scuole dal Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca sulla base di due Programmi Operativi Nazionali ideati per sostenere l’innovazione e la qualità del sistema scolastico in quattro Regioni del Sud Italia (Calabria, Campania, Puglia e Sicilia, le sole appartenenti all’Obiettivo Convergenza) e colmare il divario con le altre aree territoriali del Paese e dell’Unione Europea. 
Le scuole, per accedere a tali finanziamenti, elaborano un Piano (insieme di Progetti) che viene valutato dall’Autorità di Gestione dei PON. A seguito di specifica autorizzazione, ciascuna scuola avvia le procedure per la realizzazione del Piano Integrato di Istituto. 
Ogni piano prevede, per la sua progettazione, attuazione e conclusione, una serie di operazioni sottoposte a rigidi controlli e un team di figure professionali selezionate secondo veri e propri bandi di concorso. Il tutto è svolto rispettando la massima trasparenza. 
I PON relativi alla scuola si prefiggono: 
  • - La riduzione del fenomeno della dispersione scolastica
  • - Lo sviluppo della società della conoscenza e dell'informazione
  • - L'ampliamento delle competenze di base
  • - Il sostegno alla mobilità dei giovani e lo sviluppo degli strumenti per garantirla
  • - L'integrazione con il mondo del lavoro (stage, accreditamento competenze, certificazione)
  • - Lo sviluppo dell'istruzione permanente
  • - La formazione dei docenti e del personale scolastico
  • - Il rafforzamento delle pari opportunità di genere
  • - Lo sviluppo di una cultura ambientale
Il CPIA di Lucca ha aderito a due programmi:
 Programma Operativo Nazionale (PON) del Miur intitolato Per la Scuola - competenze e ambienti per l’apprendimento
Si tratta di un piano di interventi che punta a creare un sistema d'istruzione e di formazione di elevata qualità.
Il nostro Progetto PON, Insieme è meglio (Identificativo 10.3.1A-FSEPON-TO-2021-2 Codice CUP: H63D21001080006), finanziato dai Fondi Strutturali Europei, è finalizzato alla realizzazione di percorsi educativi volti al potenziamento delle competenze e per l’aggregazione e la socializzazione delle studentesse e degli studenti nell’emergenza Covid-19.
Come suggerito in particolare negli articoli 1 e 4 dell’Avviso Pubblico Pon/Poc, FSE FDR 9707 del 27/04/21, obiettivo centrale del Progetto è il coinvolgimento di studenti in condizioni di particolare fragilità e svantaggio, per favorire il loro processo di inclusione e di partecipazione attiva, per il potenziamento delle loro competenze e, più in generale, per agevolare - pur nel rispetto delle norme sulle misure di sicurezza anti-Covid vigenti - i processi di aggregazione e socializzazione e la vita di gruppo, che l'emergenza sanitaria ha reso più difficili.
Nello specifico il progetto è un percorso didattico finalizzato - in tutti i moduli proposti - sia a incrementare e ad aggiornare le conoscenze, le abilità e le competenze nel campo delle nuove tecnologie digitali, sia a ottenere un potenziamento della lingua italiana, delle life skills, delle competenze in materia di cittadinanza e delle competenze nella lingua inglese. Si mira, in primo luogo, a ridurre il divario digitale e a colmare le distanze sociali e relazionali che la pandemia in corso ha comportato per tutti, in particolare per soggetti in situazione di svantaggio, che - nel caso specifico del nostro Cpia - sono adulti e giovani adulti - NEET, drop-out, analfabeti di ritorno, inoccupati e disoccupati, immigrati richiedenti asilo, rifugiati, minori non accompagnati, che costituiscono la quasi totalità della popolazione della nostra scuola.
        2.  Programma Operativo Nazionale (PON) del Miur intitolato Socialità, apprendimenti, accoglienza CPIA.
Il nostro Progetto PON, Attiviamoci per un futuro da cittadini consapevoli jjkl (Identificativo 33956 del 18/05/2022 - FSE - 10.3.1 -  Percorsi per Adulti 10.3.1A - Codice CUP: H64C22000940001) è finalizzato alla realizzazione di percorsi educativi volti al potenziamento delle competenze delle studentesse e degli studenti e per la socialità e l’accoglienza.
La proposta didattica intende ampliare e sostenere l’offerta formativa per gli anni scolastici 2021-2022 e 2022-2023, in particolare durante il periodo estivo, attraverso azioni specifiche finalizzate al potenziamento degli apprendimenti e delle competenze chiave, in conformità alla Raccomandazione del Consiglio dell’Unione europea 22 maggio 2018. La progettazione e la realizzazione dei percorsi didattici e formativi sono ispirate all’utilizzo di metodologie didattiche innovative, che valorizzano l’apprendimento attivo e cooperativo, con particolare attenzione anche al benessere personale e alle relazioni. Le azioni promuovono il protagonismo delle alunne e degli alunni, delle studentesse e degli studenti, delle adulte e degli adulti, in situazioni esperienziali. I moduli didattici sono svolti in setting d'aula flessibili e modulari oppure in contesti di tipo esperienziale o immersivo, anche all’aperto, nel rispetto delle norme sulle misure di sicurezza Covid vigenti, in sinergia con le realtà istituzionali, culturali, sociali, economiche del territorio.
I percorsi di formazione sono volti a:
  • - rafforzare le competenze chiave per l’apprendimento permanente, in particolare potenziando i livelli di base;
  • - sostenere la motivazione/rimotivazione allo studio con metodologie innovative, proattive e stimolanti;
  • - promuovere la dimensione relazionale nei processi di insegnamento e apprendimento e il benessere dello studente.

Data documento: sabato 12 giugno 2021

Oggetto: Calendario corsi GIUGNO 2021

Categorie: PON

Data documento: sabato 12 giugno 2021

Oggetto: PON Apprendimento e socialità

Categorie: PON, Comunicazioni, Concorsi e Bandi, Contratti

Data documento: martedì 8 giugno 2021

Oggetto: AVVISO INTERNO ACQUISIZIONE DISPONIBILITÀ PERSONALE A.T.A.

Categorie: PON

Data documento: martedì 8 giugno 2021

Oggetto: PON APPRENDIMENTO e SOCIALITA' - Giugno 2021

Categorie: PON, Bandi di Gara e Contratti

Data documento: martedì 8 giugno 2021

Oggetto: PON APPRENDIMENTO E SOCIALIT' - gIUGNO 2021 -

Categorie: PON

RSS

 

Categories